(+39) 0883 1984369 info@oilala.com

L’olio extravergine d’oliva è una presenza costante nelle case di tutti gli italiani, ma a volte capita che al momento dell’acquisto non ci si sappia ben orientare tra gli oli presenti sugli scaffali dei supermercati: ci sono così tante varietà, formati e qualità diverse che è piuttosto facile confondersi se non si hanno le idee ben chiare.

Per fortuna, un modo sicuro per orientarsi in questo flusso caotico di informazioni c’è: basta affidarsi agli esperti.

Ogni anno in tutto il mondo si tengono concorsi per stabilire quali siano i migliori oli extravergini e nutriti comitati di esperti a livello mondiale vengono chiamati a dare il loro giudizio. Le loro valutazioni avvengono in maniera anonima e professionale: coinvolgono tutti i sensi e si basano su una serie di parametri che comprendono non solo il sapore e l’acidità dell’olio, ma anche l’odore, il colore, la trasparenza e la consistenza. Un buon esperto, come abbiamo visto in un altro articolo, è in grado di capire se le olive sono state trattate con la dovuta cura dopo la raccolta e durante la lavorazione o ancora se l’olio non è stato conservato nella giusta maniera. Quando uno di questi passaggi non è avvenuto secondo criterio il risultato è un olio extravergine dal sapore sgradevole o comunque non di qualità eccellente.

I concorsi, quindi, consentono a consumatori ed esperti del settore di capire di quale olio extravergine d’oliva vale la pena fidarsi e Oilalà da diversi anni ha incontrato il parere favorevole dei giudici e degli esperti di tutto il mondo.

Dal 2016, quando ha vinto il Gold Award della New York International Olive Oil Competition, Oilalà ha ottenuto riconoscimenti in concorsi dal Giappone agli Stati Uniti, passando per la Cina, l’Italia e la Grecia a cui hanno partecipato innumerevoli oli e tantissimi produttori.

Dunque, se volete orientarvi tra le decine di oli che potete acquistare, lasciatevi guidare da esperti di fama mondiale e scegliete Oilalà, l’olio extravergine d’oliva campione del mondo dal 2016.