Skip to content

Spedizione GRATIS per ordini pari o superiori a 75€

Valutare la qualità dell’olio di oliva: i parametri chimici

Valutare la qualità dell’olio di oliva: i parametri chimici

Prima che un olio di oliva venga messo in commercio deve essere sottoposto a due valutazioni: la prima è il panel test, di cui abbiamo già parlato (panel test), la seconda consiste in specifiche analisi basate su indici standard specificati nel regolamento CEE n. 2568/91. Con queste analisi si valutano diversi componenti dell’olio, tra cui i composti fenolici, l’acidità e i perossidi. Oltre a questi, nell’olio sono presenti anche i composti volatili, responsabili dell’aroma e quindi particolarmente importanti per il test organolettico: grazie a questi ultimi i giudici sono in grado di apprezzare – e distinguere – la ricchissima varietà della produzione italiana, in cui Oilalà si inserisce come uno tra i produttori di più alta gamma.

Ora vediamo nello specifico alcuni dei parametri chimici che costituiscono il giudizio standard dell’olio di oliva.

Acidità: non è possibile in nessun modo rilevare l’acidità tramite analisi sensoriale, ma è necessario farlo tramite test di laboratorio. Questo valore è importante perché se troppo alto indica problemi nati durante il processo produttivo, come una materia prima danneggiata o una lavorazione poco attenta. Per legge l’olio extravergine di oliva deve avere un livello di acidità non più alto dello 0,8%, ma se l’olio è di qualità superiore questo valore può essere anche molto più basso, come avviene nel nostro olio extravergine di oliva biologico, la cui acidità è pari a 0,2%.

Perossidi: anche i perossidi permettono di rilevare se è presente un’alterazione ossidativa. Se il livello di perossidi è elevato vuol dire che l’olio è vecchio o di bassa qualità e i composti fondamentali come vitamine e polifenoli sono già degradati, mentre al gusto corrisponde uno sgradevole sapore di rancido.

Scopri il nostro olio extravergine coratina

Il miglior olio extravergine italiano al mondo (secondo WREVOO) nelle bellissime maioliche Oilalà

Ecco la nostra proposta per: Olio extravergine Italiano Coratina

Categorized: Blog Oilalà